martedì 12 marzo 2013 redazione@ceccano24.it

Rugby, Ennesima vittoria del Ceccano: 11 a 8 contro la Roma Urbe

dir="ltr"> >376854_201381553323477_1926095157_n
>
>Continua la striscia positiva del Rugby Ceccano che si impone anche sul campo della Roma Urbe Rugby per 11 a 8, al termine di una partita intensa e molto combattuta.
>
>Questo è il risultato maturato al termine degli ottanta minuti di gioco, nei quali le due squadre hanno dimostrato di meritare le prime posizioni della classifica. Con tale risultato il Rugby Ceccano si porta al comando della classifica, complice il turno di riposo che è stato osservato dalla Nuovo Sabina Rugby.
>
>La prima frazione di gioco inizia con una fase di studio da parte delle due squadre, senza alcun acuto. Successivamente la partita sale d’intensità e i fabraterni prendono in mano il pallino del gioco, con ottime giocate. Dopo tre calci di punizione sbagliati da Cipriani, non in  una delle sue migliori giornate, arriva la meta di Digennaro, abile a sfruttare un buco difensivo della squadra di casa.
>
>Il secondo tempo il Ceccano cerca di legittimare il vantaggio acquisito nel primo, cercando di alzare i ritmi del match. Dopo due calci di punizione messi a segno da Cipriani e uno sbagliato dalla squadra capitolina, il Ceccano ha un calo fisico e l’Urbe mette a segno la meta, trasformata, che riapre la partita, ma comunque i fabraterni tengo e riescono a portare a casa la partita.
>Così il coach Marco Calenne:”La partita non era delle più semplici, ma comunque siamo riusciti a portare a casa la vittoria, che ci permette ancora di sperare nella vittoria del campionato. Abbiamo un mese per preparare l’ultima partita contro il Montevirginio, che cercheremo di preparare al meglio”.
>
>Il Rugby Ceccano, con questa vittoria, risulta essere la squadra che ha totalizzato più punti nel proprio campionato, ma non ne è vincitore per gli otto punti di penalizzazione che la federazione gli ha dato, per non aver assolto l’obbligatorietà U14 E U16, nonostante ciò è ancora in corsa per la vittoria finale. I fabraterni osserveranno un turno di riposo, visto il ritiro della Notabila Rugby e giocherà l’ultima partita del campionato, fuori casa, contro il Montevirginio in un vero e proprio scontro al vertice. > >Formazione: Compagnone; Francone; Bertolai; Stella; Bragaglia; Cipriani; Staccone; Lauretti; Giudici; Del Monte; Gatti; Capoccetta; Iannucci (Cap); Tersigni G.; Digennaro. A disp.: Liburdi; Salomone; Poddighe; Maliziola; Di Folca; Tersigni L.; Maura. All. Calenne.
37
DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA