mercoledì 28 Settembre 2016

Ruspandini spiega alla città perché il «PRG di Ceccano è una sfida cruciale»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa contenente alcune dichiarazioni del Vice Sindaco di Ceccano, Massimo Ruspandini.

«“La rimodulazione del Piano regolatore di Ceccano per la nostra Amministrazione è una sfida cruciale!”. Ne è pienamente convinto il Vice Sindaco, Massimo Ruspandini, che oltre ad avere la delega ai Lavori Pubblici, nell’ultima seduta di Consiglio ha dimostrato di avere idee molto chiare al riguardo. “Non è possibile che casolari abbandonati o rurali in altre regioni, come la Toscana, l’Umbria o le Marche, possano essere venduti a suon di milioni e qui invece utilizzati solo come depositi di legname o ripari per i trattori”.

Una fotografia davvero emblematica della scarsa valorizzazione maturata in anni di abbandono del patrimonio immobiliare, non solo rurale, di tutta Ceccano, dove “oggi si paventa una cruciale sfida – dice Ruspandini – per riarmonizzare l’intero territorio, davanti alla quale lo stesso Sindaco ha inteso concepire il suo mandato in modo diverso rispetto a quanto negli anni scorsi si è visto”.

Quella che per il Vice Sindaco fabraterno è “da superare”, è “l’idea antica che ha visto edificare a Ceccano case a più piani, perché ogni famiglia ha mantenuto radicata l’idea che i propri figli e persino i nipoti avrebbero dovuto vivere nel posto di origine, ma oggi lo vediamo il mondo non è più così”. E proprio ragionando su quelle che sono le nuove dinamiche socio-economiche, Massimo Ruspandini ha inteso ribadire che “oggi per Ceccano va sviluppata e condivisa una pianificazione armonica, e che la politica la deve accogliere e sostenere come sfida collettiva di tutti i membri del nostro Consiglio comunale”. L’impegno ribadito da Ruspandini è quindi orientato ad “individuare come portare avanti la rimodulazione del Piano Regolatore Generale di Ceccano” che, di norma, avrebbe dovuto essere riaggiornato ogni dieci anni, ma dal 1993 ad oggi questo non è stato mai fatto e su Ceccano pendono 23 anni di ritardo».

Toyota Hybrid

Ci sono solo buoni motivi per passare subito all'ibrido. Scoprili oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Nuova Abarth

Vieni a scoprirla presso la concessionaria Jolly Auto, Gruppo Jolly Automobili, a Frosinone e Sora.

Jaguar

Da XClass - Gruppo Jolly Automobili tutti i modelli disponibili della gamma JLR.

Toyota C-HR

Vieni a scoprirla e a provarla presso la Concessionaria ufficiale Toyota Golden Automobili, a Frosinone e Sora.

Alfa Romeo

Vieni a provarla oggi stesso presso le concessionarie del Gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Evoque

Da marzo presso il salone Land Rover del Gruppo Jolly Automobili.

Toyota

Yaris e Aygo disponibili in un’ampia scelta di colori e personalizzazioni per i vostri ragazzi.

Mazda6

La nuova Mazda6 subito tua a metà del prezzo e dopo due anni decidi se tenerla, cambiarla o restituirla!

FIAT FIORINO

Il pioniere dei van ti aspetta oggi stesso presso le concessionarie FCA del gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Jaguar

Sportiva, innovativa, accattivante, ma soprattutto Jaguar.

Nuova Peugeot 508

Più corta, più larga e ben 6 cm più bassa.

Toyota

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.

Autonoleggio

Il 2019 sarà l'anno del rispetto per l'ambiente per le case automobilistiche, con soluzioni che prevedono vetture con motorizzazioni 100% elettriche, full Hybrid o Mild Hybrid.

MAZDA

A poche settimane dalla presentazione ufficiale della Nuova Mazda3, la casa nipponica aggiunge anche una versione con motorizzazione 2.0L benzina M Hybrid da 122CV.