24 novembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Salta posto di blocco con 50 mila euro di fumo nell’auto in direzione Ceccano

Nottata movimentata, quella trascorsa, per i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frosinone e per i militari della Stazione CC di Vallecorsa. Nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere i reati i cui autori approfittano del favore della notte, svolto non solo con pattuglie ma anche per mezzo di auto in borghese è stato tratto in arresto un 30enne ceccanese, pregiudicato, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

carabinieri frosinone

L’uomo, solo alla guida dell’autovettura della fidanzata, stava percorrendo la ss 637, con provenienza agro-pontino e destinazione Ceccano, quando all’altezza di Vallecorsa si è imbattuto in posto di controllo operato da Carabinieri dei suddetti Reparti, i quali hanno gli intimato l’alt. Il conducente, ha accennato inizialmente a fermarsi e poi dopo una repentina manovra elusiva, a causa della quale uno dei militari non è stato travolto solo grazie ai suoi pronti riflessi che gli hanno permesso di gettarsi di lato, si è dato alla fuga.

Le pattuglie si sono subito poste all’inseguimento, durante il quale l’arrestato ha tentato di disfarsi di una busta che opportunamente recuperata aveva al suo interno, 50 panetti di hashish da 1 etto ciascuno, per un peso complessivo di 5 kg, che al dettaglio avrebbero fruttato 50.000 euro. Il fuggitivo è stato poi rintracciato a Ceccano, dove con la collaborazione dell’arma locale è stato trovato nascosto all’interno dell’androne di una palazzina e tratto in arresto. L’Autorità Giudiziaria, subito avvisata, tenuto conto dell’ingente quantitativo sequestrato e dei precedenti dell’uomo, ha disposto per lui la traduzione al Carcere di via Cerreto.

Menu