siglato ieri un Accordo di Programma per l’approvazione di un Piano Urbanistico Operativo Consortile (PUOC)

E’ stato siglato ieri un Accordo di Programma per l’approvazione di un Piano Urbanistico Operativo Consortile (PUOC) tra il Sindaco di Ceccano Maliziola e il Presidente dell’Asi Zeppieri.

Il PUOC nasce dall’esigenza del Consorzio Asi e dei comuni interessati, di interpretare con risposte idonee e concrete la costante evoluzione del tessuto economico e locale del territorio.

Le aree particolarmente interessate dal Piano sono quelle cosiddette miste, la cui funzione principale è quella di creare gli strumenti e le infrastrutture utili a nuove sfide economiche e residenziali, dopo una attenta pianificazione del territorio e delle aree interessate con i comuni che aderiscono.

Nello specifico per il Comune di Ceccano, la pianificazione interessa un’area di circa 105 Ha ed è localizzata lungo la via S.S 156 della Monti Lepini , in particolare, dal Casello Autostradale  A1 di Frosinone direzione Latina.

Una importante opportunità anche per le attività e aziende già insediate nella zona che avranno la possibilità di trasformare in misura del 50 % una parte del loro insediamento da industriale  a servizi/commerciale semplicemente presentando un progetto di riutilizzo delle aree di proprietà nel quale saranno individuate le superfici destinate, per la quota Commerciale /servizi , a parcheggio e a verde pubblico.

I PUOC sono strumenti urbanistici previsti nella Variante Generale al Piano Regolatore Territoriale del Consorzio ASI approvato dalla Regione Lazio con Delibera di Consiglio n. 48 del 23.01.2008.

Il Comune di Ceccano dovrà ratificare mediante l’Organo Collegiale competente l’Accordo di Programma entro 30 giorni dalla sottoscrizione e recepire il PUOC nella propria strumentazione urbanistica.

 

Menu