giovedì 1 settembre 2016 redazione@ceccano24.it

Tutto pronto a Ceccano per il Corso di Alta formazione in mediazione civile. Ultimi posti disponibili

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato emesso dall’Ufficio Stampa del Comune di Ceccano, contenente alcune dichiarazioni del Dott. Piero Iafrate.

«Ultimi Posti per chi volesse iscriversi al Corso di Alta formazione in mediazione civile che si terrà presso la Biblioteca Comunale di Ceccano. Le date in calendario sono: 21-22-23-24-25 settembre 2016. Voluto dall’Amministrazione Caligiore, il corso avrà una durata di 50 ore e permetterà di conseguire l’abilitazione alla professione di Mediatore professionista. Ma perché abilitarsi a questa professione? A rispondere è direttamente il Dott. Piero Iafrate, Presidente dell’Osservatorio Ciceroniano sulla Mediazione Civile e Responsabile scientifico del Comitato sulla Mediazione civile dell’Istituto Nazionale Tributaristi: “Il mondo del lavoro è fatto di opportunità.

Specializzarsi in materia di Mediazione civile e commerciale vuol dire imparare a dirimere i conflitti, apprendere tecniche vincenti di comunicazione, problem solving, strategie di negoziazione. Materie queste che verranno ampiamente trattate durante il corso”. Opportunità quindi per quanti ancora hanno la possibilità di potersi iscrivere, dato che esistono ancora posti disponibili per questa prima iniziativa didattica e formativa patrocinata dal Comune di Ceccano, per la quale il Dott. Claudio Cerroni che ha voluto proporla in città, conferma come “questa è un’occasione giusta per approfondire meglio tutte le tematiche riguardanti questa nuova professione, sia a livello teorico che pratico.

Il corso di per se è molto interessante, ma ciò che lo rende unico è la possibilità di avere come docente Piero Iafrate, grandissimo cultore di questa materia e professionista nel campo della Mediazione”. Cerroni continua dicendo che “Ceccano è stata spesso criticata perché non offre nulla di interessante a noi giovani, mentre oggi con molto piacere ho trovato una grandissima collaborazione e disponibilità da parte dell’Amministrazione Comunale che ha subito colto l’occasione patrocinando lo svolgimento del corso presso i locali dell’Auditorium della Biblioteca permettendoci grazie al patrocinio comunale di averlo in città ad un costo ridotto a meno della metà: 320 Euro, anziché i 780 Euro che servono minimo per seguirlo in ogni altra parte d’Italia”. Tempi stretti ora per le iscrizioni che debbono essere fatte direttamente al n. 331 4822137, disponibile anche per ogni informazione».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA