venerdì 8 novembre 2013 redazione@ceccano24.it

Via Matteotti: le perplessita di Del Brocco e Ciotoli

L’ultima commissione Urbanistica, congiunta con quella ai Lavori Pubblici, ha messo in evidenza per l’ennesima volta la latitanza della nostra amministrazione su temi importanti come la sicurezza stradale, la viabilità e non ultimo il decoro urbano. È di pochi giorni fa infatti l’autorizzazione da parte del comune, seguita al nulla osta dell’ASTRAL, per l’ennesimo accesso in via G. Matteotti, un ‘arteria fondamentale per la viabilità della nostra città, che però nel punto in cui convergono via Boschetto e via di G. Vittorio è già stata teatro di numerosi incidenti.

Quest’ennesimo accesso, andrebbe senza ombra di dubbio a peggiorare una situazione, dal punto di vista della sicurezza, già precaria. In commissione,dove avremmo gradito la presenza del sindaco come assessore all’urbanistica in questo caso ma essendo una questione spinosa ha preferito evitare, siamo venuti a conoscenza che al di là di qualche progetto su carta, il comune non ha mai in 10 anni fatto una richiesta formale all’ASTRAL per ottenere l’autorizzazione per costruire una rotatoria o uno spartitraffico.

Da un lato vediamo realizzata una rotatoria all’interno del parcheggio di dubbia utilità a spese della collettività e dall’altro dove servirebbe, non solo non si realizza, ma si latita anche dal punto di vista delle richieste formali. Un atteggiamento davvero assurdo e paradossale. Per questo abbiamo sollecitato il sindaco e la giunta affinchè prendano provvedimenti in tempi celeri prima che la situazione precipiti, in modo tale da venire incontro alle legittime esigenze dei commercianti senza ledere la sicurezza degli automobilisti, realizzando appunto una rotatoria.

I consiglieri comunali
Riccardo Del Brocco
Camillo Ciotoli

 

 

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA