30 Gennaio 2016

Caligiore elenca alcune cose “sfuggite” ai Socialisti di Ceccano

“È sfuggita solo ai Socialisti di Ceccano l’azione fondamentale iniziata con la Delibera Consiliare del 4 luglio 2015, e poi con la riunione del 15 dicembre scorso al Teatro Antares, grazie alla quale, dopo anni di immobilismo, ha preso finalmente consistenza l’azione di risveglio che oggi vede ergersi tutti a paladini contro ACEA. È sfuggito solo a loro che, nella riunione del 15 dicembre, erano presenti Sindaci di tutti gli schieramenti politici, anche socialisti. È sfuggito solo a loro che 24 Sindaci, con i rispettivi loro Consigli comunali hanno votato, e stanno votando, la proposta di Delibera scaturita dalla riunione del 15 dicembre scorso.

È sfuggito sempre a loro la rincorsa che hanno fatto nei nostri confronti i partiti che governano la provincia – Forza Italia e Partito Democratico – e che ha portato Forza Italia ad avanzare ad una decina di loro Sindaci una proposta di Delibera analoga alla nostra. È sfuggito solo a loro che la proposta di Delibera elaborata dal Partito Democratico di Costanzo e Battisti, risulta al momento carente, dato che nelle sue conclusioni non paventa un’immediata presa di posizione in merito alla risoluzione contrattuale con ACEA. È sfuggito solo a loro che tutte le associazioni ed i comitati provinciali civici hanno apprezzato e sostenuto la nostra linea chiara, senza se e senza ma, mai avanzata prima. È sfuggito solo a loro che, nei Comuni in cui i Sindaci non stanno prendendo decisioni al riguardo, le opposizioni li stanno incalzando per seguire la nostra strategia di azione.

È sfuggito solo a loro che in soli due mesi, ripeto solo due mesi e non anni, dalla riunione all’Antares del 15 dicembre scorso, siamo arrivati alla convocazione dell’Assemblea dei Sindaci, ora programmata per il 18 febbraio, con all’ordine del giorno l’avvio delle procedure di risoluzione contrattuale con ACEA. È sfuggito solo a loro che tutto questo non è stata una questione di senzazionalismo, immobilismo o arroganza, ma la dimostrazione che era giunto il momento di non avere più paura e di dovere soltanto essere decisi nei confronti di un colosso. Tutto questo è sfuggito solo ai Socialisti di Ceccano. Ma non ai cittadini!”

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.

"Sora in Rosa" rimandata 2021 per evitare rischio assembramenti

Roberto De Donatis - L'associazione Iniziativa Donne: «Forte è, e deve essere, il senso di responsabilità in ognuno di noi»

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Vescovo Lorenzo Chiarinelli - Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.