18 Ottobre 2013

Del Brocco, Caligiore e Ciotoli: “Aumento tariffe mensa e trasporti figlio della gestione sciagurata del Comune di Ceccano negli anni”

“L’aumento indiscriminato per le fasce superiori a 10.000€ di ISEE del servizio mensa e trasporti, è figlio della gestione sciagurata che il comune di Ceccano ha avuto negli anni e che anche con la Maliziola non ha subito un’inversione di tendenza. Anche in campagna elettorale avevamo sottolineato la necessità di come, in tempi bui per i bilanci comunali, la vera risorsa per le amministrazioni fosse la capacità di attrarre fondi regionali ed europei in modo tale da non gravare sulle casse comunali, lasciando così ampi margini per i servizi essenziali, come la mensa appunto.

La situazione attuale è dovuta da un lato di un’eccessiva leggerezza nel 2012 nello stabilire le tariffe, guarda caso alla vigilia della campagna elettorale, e dall’altro di un anno e mezzo ormai di governo della città dove la Malziola non è stata in grado di recepire, nemmeno dopo l’ingresso in maggioranza del PD che aveva assicurato soldi a palate dalla regione, un solo euro di fondi regionali ecc. Da canto nostro possiamo vantare qualche risultato e se non ci fosse stato il nostro intervento la situazione sarebbe ancora peggio.

Va ricordato infatti che dal 2009 il consigliere Caligiore porta avanti la battaglia per gli sgravi per i nuclei familiari con più figli, battaglia “vinta” oggi dove in commissione grazie al lavoro di Del Brocco e Ciotoli i cittadini beneficeranno di sgravi del 30% per il secondo figlio e l’esenzione totale dal terzo in poi. Abbiamo anche ottenuto le tariffe per le elementari in base al reddito e non a costo fisso con conseguente sconto per le fasce più basse e esenzione per le meno abbienti. La scelta politica, criticata da noi a tutti i livelli spetta alla maggioranza che ha deciso, viste le casse vuote per colpe loro, di incidere poco sull’abbattimento del costo della mensa preferendo altre voci sulle quali investire. Questo perché noi, a differenza di altri, abbiamo una condotta sempre lineare, che non fa sconti a fase alterne ad una maggioranza che critichiamo da sempre in virtù di risultati prodotti a dir poco penosi e della quale alla vigilia del secondo bilancio, non capiamo ancora le priorità amministrative”.

I consiglieri comunali di Ceccano
Riccardo Del Brocco
Roberto Caligiore
Camillio Ciotoli

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.