30 Maggio 2013

“L’alimentazione tra ricerca e tradizione. Il caso della dieta mediterranea”, Sabato 08 Giugno Castello dei Conti

BIBLIOTECA-08-GIUGNOUna giornata al Castello dei Conti di Ceccano per ascoltare esperti, osservare le immagini di una mostra e degustare le squisitezze delle bevande e vivande della Valle del Sacco. Il leit motive della giornata è conoscere la storia di ieri, per tornare ad essere grandi oggi. “L’alimentazione tra ricerca e tradizione. Il caso della dieta mediterranea”, è il titolo del convegno che, sabato 8 giugno, dalle 9,30, aprirà le porte del Castello di Ceccano per approfondire  e conoscere usi, costumi, tradizioni e sapori di ieri, declinati nella storia di oggi. Si succederanno esperti (si veda programma allegato) del mondo scientifico, dell’alimentazione, dell’economia, accanto a storici, antropologi, agronomi e politici. Sarà presentata anche l’opera “Aree rurali e sistema agroalimentare nella Valle del Sacco”, edito da Esedra.

Questa giornata conclude il trittico, dedicato dall’Associazione Arkés, alla Valle del Sacco, una terra offesa dall’uomo, ma capace di ritrovare le ragioni di una sua vocazione agricola e alimentare.  L’Associazione ha infatti posto al centro degli studi, dei convegni e delle pubblicazioni:  1) le vivande e le bevande dall’epoca romana ai giorni nostri; i sistemi agroalimentari dall’Unità d’Italia agli anni Sessanta; e l’analisi scientifica ed economica dell’alimentazione.

La cornice del Castello ben si addice alla mostra documentaria che sarà inaugurata, anche se i “veri padroni” di questa nobile residenza saranno gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Ceccano, accompagnati dal Sindaco della città. Dopo aver ricercato vecchie ricette di questa terra le faranno degustare e consentiranno di farle ritornare sulle tavole italiane di oggi. Ma non solo, perché sarà l’occasione per valorizzare i brand italiani, come “il Principe della Tavola”, il vino e “Sua Maestà l’olio”, che ancora oggi sono prodotti, degustati ed esportati da questa terra.  Il fine è nobile e l’invito è rivolto a tutti. Sabato 8 giugno prossimo non solo per ascoltare esperti di alimentazione, di sanità, ma soprattutto per degustare le  conoscere usi, costumi, tradizioni e sapori di ieri, declinati nella realtà di oggi.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Roberto De Donatis - Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Consigliere Regionale del Lazio.

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.