mercoledì 26 Settembre 2012

MARIO ABBRUZZESE guarda al futuro: “Pronto a ricandidarmi”

Mario Abbruzzese dichiara a Il Messaggero: “Renata Polverini sapeva dei fondi, ma non sapeva come venivano spesi”. Dunque, il Presidente del Consiglio Regionale accusa ed al tempo stesso assolve la governatrice ex sindacalista Ugl, all’indomani delle sue dimissioni. Il politico cassinate, altresì, avverte che la sua carriera non terminerà di certo in modo così inglorioso: “Sono pronto a ricandidarmi”. Ovvio. Come pensare il contrario alla luce dei 251 mila euro di stipendio che, sempre secondo il Messaggero, spettano a colui che occupa il secondo scranno più alto dell’assemblea con sede a La Pisana?

Nel frattempo, lo stesso quotidiano di Via del Tritone pubblica on line le spese effettuate dall’ufficio di presidenza del consiglio regionale: a quanto pare, Mario Abbruzzese si è dimostrato particolarmente disponibile verso alcune testate giornalistiche della Provincia di Frosinone, che hanno beneficiato complessivamente di 225 mila euro.

Redazione Ceccano24