26 Agosto 2012

Rifiuti abbandonati, un peccato grave contro i bambini e i ragazzi (di Pietro Alviti)

Sul tema dei rifiuti abbandonati nei boschi di ceccano, intervieve Daniela Del Brocco, presidente dell’Azione Cattolica Cittadina

La nuova moda estiva 2012 che impazza nelle campagne ceccanesi è gettare buste di rifiuti ai lati delle strade, nei fossi e tra gli alberi del bosco. Le foto che vedete riguardano la sola zona di Via Celleta, e solo la traversa principale! Ogni giorno passeggiando nel verde potete avere l’occasione di vedere sempre nuove manifestazioni di inciviltà da parte di alcuni nostri concittadini. E non è solo inciviltà, è anche ignoranza, perché forse non sanno che un bosco è un polmone verde indispensabile per la città, sempre molto inquinata, o che il pozzo comunale in prossimità del quale li gettano (foto da 9 a 13) è il sito da cui si trae l’acqua per molte delle abitazioni di Ceccano, forse anche per la loro casa! Ciò che resta ignoto è il “perché”. Ora abbiamo l a raccolta differenziata porta a porta, un ecocentro (anche se da finire) e ci sono persone che trovano edificante mettere i rifiuti nella loro auto, uscire ad ore improbabili per non esser visti, andare in una zona di campagna e gettare lì i loro rifiuti! è un comportamento che mi lascia sconcertata, senza parole!

Intanto, per porre rimedio a questo scempio continuo la Polizia Municipale e gli addetti si occupano di rimuovere i rifiuti dietro segnalazione di cittadini stanchi di vedere la propria città ridotta come una discarica! Tutti possono segnalare queste situazioni alle autorità che provvederanno a rimuovere al più presto i rifiuti. Vorrei far notare come a volte la Polizia Municipale riesca anche a risalire al colpevole e a comminare una giusta sanzione!

Quindi, cari maleducati alla fine oltre la scomodità della “procedura”, oltre la Tariffa Rifiuti che comunque pagate ogni anno, potrebbe a sorpresa arrivarvi una bella multa! E ce lo auguriamo tutti!

Conclusioni (lunghissime vi avverto!)

Vorrei invitare l’amministrazione comunale a porre in atto qualche azione di prevenzione a tali reati, magari creando una rete informativa migliore sulla raccolta differenziata, le motivazioni per farla, i rischi per la salute causati dall’inquinamento, porre qualche contenitore per la raccolta in alcune zone della città, intensificare i controlli sui trasgressori…senza dimenticare di far pulire le zone che da anni sono piene di rifiuti sparsi e che da soli non spariranno.

Personalmente mi rendo disponibile, e come me credo lo farebbero molti altri cittadini, ad accompagnare gli addetti nelle zone con i rifiuti per la rimozione, a collaborare ad azioni di sensibilizzazione, ad attuare interventi educativi (visto che è il mio campo) nelle scuole, nelle associazioni, nei luoghi di incontro, tutto ovviamente senza compenso o “premi” a fine anno e per il solo piacere di rendere la mia città un luogo migliore e finalmente vivibile!

Ho deciso di pubblicare questa mia riflessione sul sito dell’AC perché credo sia un dovere di noi cattolici occuparci del bene del creato, e questo passa per ogni azione positiva che possiamo fare nel nostro piccolo. Vorrei a tal proposito ricordare le parole di Giovanni Paolo II che in Val d’Aosta nell’Angelus dell’11 giugno 1999 ringraziava Dio per quella “maestosa bellezza del creato” che è come un riflesso della Sua stessa Bellezza.

Nello stesso intervento egli collegava immediatamente tale dimensione estetica e teologica con un’etica della creazione: “chiamato a coltivare e custodire il giardino del mondo, l’essere umano ha una specifica responsabilità circa l’ambiente vitale, in rapporto non solo al presente, ma anche alle generazioni future”.*  Sono fermamente convinta che una tale etica della creazione, che considera come nostra responsabilità la salvaguardia della natura per il bene dei nostri figli, possa essere ben accolta da tutti, credenti e non! Ora non resta che fare del nostro meglio!

Daniela Del Brocco

qui il post originale la-nuova-moda-estiva-2012-delle-campagne-ceccanesi

Matteo Bassetti "rilancia": «Questo virus non sparirà neanche con il vaccino. Non arriveremo più alla normalità totale»

Matteo Bassetti - Dopo 6 mesi il Prof. Matteo Bassetti, infettivologo genovese, conferma ciò che pensava ad Aprile: «Il Covid continuerà a "farci compagnia" per molto tempo».

Coronavirus: oggi a Sora 15 nuovi casi. I negativizzati salgono a 117, gli attuali positivi sono 214

Roberto De Donatis - La maggior parte dei positivi sono asintomatici e isolati presso il proprio domicilio.

Sergio Costa: «Stop vendita e uso anche a bicchieri di plastica usa-e-getta oltre che posate, piatti e cannucce»

Sergio Costa - Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente, inoltre precisa: «La battaglia che sto combattendo dal primo giorno non è contro la plastica in generale, ma contro quella usa e getta, è un controsenso innaturale».

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.995 nuovi casi, 184 in provincia di Frosinone (11 ricoveri)

La ripartizione territoriale dei dati tratta dal bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

«Ciao Rocché, grande lavoratore, stimato collega, ma soprattutto AMICO»

Il ricordo dei colleghi sulla pagina Facebook dello store Expert Lucarelli di Sora, dove il sorriso di Rocco c'era sempre e per tutti.

CORONAVIRUS - 13enne positivo dorme in auto per non contagiare la famiglia

Vive con la famiglia (5 persone) in una stanza con bagno, un'abitazione troppo piccola per garantire il suo isolamento. Il papà ha passato le notti accanto al veicolo per sorvegliarlo.

Francesco Boccia (PD): «Chiusura locali dettata da stringenti esigenze di emergenza sanitaria nazionale»

Francesco Boccia - Francesco Boccia, Ministro per gli affari regionali e le autonomie: «La difesa della salute è prioritaria. Sosteniamo il lavoro di medici e infermieri. No a chi aggira le regole».

ISOLA DEL LIRI - Coronavirus: 7 nuovi positivi, il totale sale a 47

L'annuncio del Sindaco, Massimiliano Quadrini.

Giorgia Meloni: «Basta passerelle e dirette Facebook, l'Italia chiede e pretende risposte concrete»

Giorgia Meloni - La leader di Fratelli d'Italia punta il dito anche sulle «conferenze stampa convocate in orari di massimo ascolto per i tg».

CORONAVIRUS - Tamponi Drive-in: presto prenotazione on-line anche in provincia di Frosinone

Tamponi drive-in, la Regione Lazio inoltre precisa che «coloro che non si recano all'appuntamento e senza modificare la prenotazione riceveranno l'addebito della prestazione riportata sulla ricetta medica».

CORONAVIRUS - Roberto Burioni fa chiarezza sul vaccino anti Covid: «Nessuno conosce i tempi»

Roberto Burioni - «Si parla in continuazione di vaccino a novembre, vaccino a gennaio, vaccino tra due anni e così via. Vorrei approfittare per fare un poco di chiarezza», afferma l'immunologo.

ROMA - Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani: 40 pazienti sono in terapia intensiva

Spallanzani Roma - Spallanzani Roma: il consueto aggiornamento della situazione Covid divulgato dalla struttura situata sulla Portuense.

FROSINONE - Venerdì 30 manifestazione contro il DPCM Conte davanti alla Prefettura

Incitti (Fratelli d'Italia): «Manifestazione autorizzata, pacifica, ma determinata».

SORA - Consiglio Comunale: Martedì 3 Novembre il primo Bilancio di Previsione della storia discusso on-line

Saranno 4 punti all'Odg di una seduta che verrà ricordata per molto tempo.

CASTELLIRI - Commemorazione defunti: le raccomandazioni alla popolazione

Le comunicazioni alla cittadinanza divulgate attraverso la pagina social dell'ente.

BROCCOSTELLA - Commemorazione defunti: le raccomandazioni del Sindaco

Domenico Urbano si rivolge alla cittadinanza in un periodo nel quale è richiesta molta attenzione.

ARCE - Coronavirus: tre nuovi positivi e due guariti

L'annuncio del Vice Sindaco Sara Petrucci.

ISOLA DEL LIRI - Scuola Plesso Stazione chiusa fino al 6 Novembre per positività di una docente al Covid-19

Nella scuola verrà messa in atto ogni opportuna misura di sanificazione.

FROSINONE - Aggiudicata la gara della nuova palestra alla Maiuri

Il finanziamento per la realizzazione dell'opera è pari a un milione di euro.