9 Settembre 2012

Segnalazione: Stazione di Ceccano, binario senza panchine

Vorrei segnalare un disservizio, nascosto nella rigenerata stazione ferroviaria di Ceccano: presso il secondo binario, quello per intenderci dove si fermano solitamente i treni che portano a Roma, non è disponibile nessun posto a sedere, nessuna panchina, neanche una singola postazione.
In questa maniera, chi arriva minuti prima del treno non trova che due soluzioni: rimanere in piedi, o sedersi con posti di fortuna.
Così abbiamo la scena che persino persone anziane si trovano costrette a sedersi sulle scale del sottopassaggio, ingombrandole. Taluni si arrischiano a sedersi sullo strettissimo bordo esterno del sottopassaggio, veramente scomodo. I più atletici salgono sulla ringhiera che delimita lo stesso sottopasso.
Non è raro però trovare persone sedute per terra, che sottolineano l’abitudine italica, come si dice, a ‘perdersi in un bicchier d’acqua’. Era così assurdo, dopo aver speso sicuramente diverse decine di migliaia d’euro per rifare la stazione, assicurarsi di mettere in tempi ragionevoli un paio di panchine ai lati, per evitare un disagio ai viaggiatori.
In particolare le persone più avanti con l’età potrebbero aver bisogno di sedersi, magari se il treno ritarda dopo l’attesa iniziale.
Spero che in tempi brevi si possa provvedere.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.

"Sora in Rosa" rimandata 2021 per evitare rischio assembramenti

Roberto De Donatis - L'associazione Iniziativa Donne: «Forte è, e deve essere, il senso di responsabilità in ognuno di noi»

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Vescovo Lorenzo Chiarinelli - Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.