27 Settembre 2013

Sistema Bibliotecario e Documentario della Valle del Sacco: resoconto di giovedì 26 a Ceccano

Si è tenuta giovedì 26 settembre 2013, presso l’auditorium della Biblioteca Comunale di Ceccano, l’assemblea straordinaria del Sistema Bibliotecario e Documentario della Valle del Sacco.

L’assemblea dei rappresentanti degli enti aderenti al Sistema, si è riunita per approvare i progetti esecutivi da presentare alla Regione Lazio, entro il 4 ottobre 2013, per ottenere i contributi previsti dalla legge regionale n. 26 del 23 ottobre 2009 (Disciplina delle iniziative regionali di promozione e conoscenza del patrimonio delle attività culturali del Lazio).

Come ha dichiarato Il Presidente Dott. Danilo Collepardi, nell’intervento introduttivo, la nuova Giunta regionale, tra i suoi primi provvedimenti, ha provveduto a modificare  la legge regionale n. 26 /2009  con la legge n. 6 del 7 agosto 2013, che ha stanziato 2 milioni di euro da destinare a progetti presentati esclusivamente  dai sistemi bibliotecari, archivistici e museali del Lazio. Dopo la pubblicazione del relativo Bando, il Sistema Bibliotecario e Documentario della Valle del Sacco, essendo un Sistema oltre che bibliotecario anche documentario, ha elaborato due progetti: uno in quanto sistema bibliotecario e l’altro in quanto sistema archivistico. I temi individuati sono: Gli Statuti medievali dei comuni del Sistema   e La Grande Guerra, di cui nel 2014 ricorre il centenario dall’inizio (1914). Mentre quello della guerra necessariamente si presenta come un progetto a termine, quello sugli statuti costituisce l’inizio di uno studio più organico. Infatti l’analisi  e la comparazione degli statuti sarà uno studio unico e originale, che avrà come tappa fondamentale la messa in rete degli statuti. All’unanimità i rappresentanti degli enti hanno approvato la relazione del Presidente Collepardi e, in particolare, il Sindaco della Città di Ceccano Avv. Manuela Maliziola, ha apprezzato il costante lavoro di rete del Sistema della Valle del Sacco, che fornisce servizi di ottimo livello a favore di gran parte della popolazione ciociara e ha ringraziato il Presidente Collepardi e i bibliotecari, per l’impegno che dedicano, quotidianamente, alla diffusione della cultura.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Vescovo Lorenzo Chiarinelli - Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.

Titolo Italiano Pesi Leggeri: a Sora la grande boxe

Alessandro Mosticone - Gli incontri prenderanno il via Venerdì 28 Agosto presso lo Stadio Tomei dalle ore 19.00.

"Vivi i Parchi del Lazio": i 26 eventi in programma presso Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno

Coronavirus - Fino al 13 Settembre tante manifestazioni culturali, didattiche, ricreative ed esplorative.

Movimento Cinque Stelle Sora: «Servizio pubbliche affissioni e impianti pubblicitari: quanti soldi sono stati persi?»

Fabrizio Pintori - La nota stampa a firma del portavoce e consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Fabrizio Pintori.

Fiume Liri: i Sindaci di Sora e Isola in Regione per risolvere il problema ambientale

Roberto De Donatis - De Donatis e Quadrini hanno incontrato il Presidente del Consiglio, Mauro Buschini, e l’assessore regionale all’Ambiente, Enrica Onorati.

SORA - "Banca dei Capelli": Lunedì 27 luglio la consegna ufficiale delle ciocche raccolte

Roberto De Donatis - Saranno presenti il Sindaco Roberto De Donatis, l’Assessore al Commercio Daniele Tersigni, i parrucchieri coinvolti e le socie di “Iniziativa Donne”. Le ciocche saranno consegnate gratuitamente ai pazienti oncologici.

Movimento 5 Stelle - Area archeologica di Piazza Risorgimento: un tesoro da sfruttare o una discarica a cielo aperto?

Fabrizio Pintori - Le dichiarazioni di Fabrizio Pintori, portavoce e consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle di Sora.

Carmine Polito nuovo presidente di Federlazio Frosinone: gli auguri del Sindaco di Sora

Roberto De Donatis - Roberto De Donatis: «Il Presidente Polito possiede un grande bagaglio di esperienza sia dal punto di vista imprenditoriale che come dinamico membro della Federlazio fin dalla sua fondazione».